Folla a Napoli per celebrare la Coppa Italia. Ranieri (OMS): "Sciagurati"


Il Napoli ha battuto la Juventus e ha vinto la Coppa Italia 2019-2020 e migliaia di tifosi, come era facilmente ipotizzabile, si sono riversati in strada per festeggiare l'importante traguardo raggiunto. Non c'è pandemia che tenga davanti al tifo e le immagini che sono arrivate ieri da Napoli lo dimostrano: pochissime mascherine, zero distanziamento sociale.

L'accesso ai tifosi agli stadi è stato vietato proprio a causa degli inevitabili assembramenti, ma era ovvio che programmare una finale come quella di ieri sera in piena pandemia avrebbe inevitabilmente provocato enormi assembramenti. Così è stato e questa mattina è arrivato il commento di Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Intervenuto ad Agorà, di fronte a quelle immagini Guerra è stato lapidario:

Sciagurati. Cosa vuole che le dica... Fa veramente male vedere queste immagini. In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli. Il governatore, il sindaco hanno messo in atto misure di controllo estremamente rigide e l'incidenza del virus è stata minore rispetto ad altri luoghi

Abbiamo abbassato la guardia, forti del calo di nuovi positivi nelle ultime settimane, ma se l'esperienza cinese ci ha insegnato qualcosa è che basta davvero poco per far ripartire i contagi. Guerra ha voluto ricordare un episodio significativo che in molti sembrano aver dimenticato:

Vi ricordo ancora quanto ha contato la partita dell'Atalanta, all'inizio dell'epidemia, per quanto riguarda l'impatto immediato. Non vorrei che riprendessimo con comportamenti errati proprio nel momento in cui il Comitato Tecnico Scientifico ha cercato di accogliere le proposte della Figc per non limitare al massimo l'indotto del calcio nel nostro paese, come sarebbe invece suggerito da scienza e coscienza medica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail