Massimiliano Allegri ha commentato la gara pareggiata in extremis con l’Atalanta e ha indicato la sua favorita per lo Scudetto.

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha espresso il suo parere a DAZN dopo il pareggio di Bergamo. “Sarebbe stato un dispiacere perdere una partita giocata bene tecnicamente. Abbiamo sbagliato tanto in fase realizzativa, tanti ultimi passaggi. Abbiamo rischiato di capitolare. McKennie e Rabiot aprivano gli spazi per le giocate di Morata e Dybala. Hanno fatto buone triangolazioni. Poi c’è stato un momento in cui ci siamo ammucchiati troppo, ma è stata una bella partita da parte di tutti e tecnicamente piacevole. Abbiamo pareggiato, punto importante, sappiamo che l’Atalanta è una concorrente Champions“.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

La nostra corsa Scudetto è terminata, era ufficiale già da prima. Sono troppi i punti da recuperare su tre squadre. Devi sempre vincere, è impossibile. Dobbiamo pensare al quarto posto e a migliorare le prestazioni. Ad esempio quando la palla è buona per far gol devi avere un’attenzione e una precisione per far sì che l’azione si tramuti in gol. Chi vince lo Scudetto? L’ho detto da settembre, per me vince l’Inter. Con tutto rispetto per Milan e Napoli, ma ieri è stato un passaggio importante dell’Inter”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-02-2022


Capello: “L’Inter sta benissimo fisicamente, può far male così al Liverpool”

Serie A: Bologna-Inter e Udinese-Salernitana si giocano