L’allenatore dell’Empoli Aurelio Andreazzoli vuole chiudere il discorso salvezza ma per farlo dovrà battere il Torino domani.

Aurelio Andreazzoli mostra tutte le sue motivazioni in conferenza stampa in vista della gara contro il Torino. “C’è tanta voglia di chiudere i conti, è stata una stagione bella ma anche faticosa. L’obiettivo che ci siamo posti è un obiettivo particolare, non raggiunto da me nella precedente esperienza e per questo, a maggior ragione, vorrei raggiungerlo. Mancano quattro gare e ci stiamo avvicinando all’obiettivo, speriamo di poterlo fare domani”.

Andrea Pinamonti
Andrea Pinamonti

Non dobbiamo accontentarci per avvalorare quanto fatto col Napoli. All’andata, il Toro ci mise sotto fino a che eravamo in parità numerica. Mi aspetto un Torino cosìinoltre hanno fatto quattro gol a Bergamo e non è poco. Loro hanno una fisionomia, che però stanno cambiando nel tempo. Juric è stato bravo a limare i dettagli, ora fraseggiano molto e hanno individualità importanti. Hanno fisicità e corsa. Dovremo essere bravi a calarci nella realtà che si prospetterà. Il mio futuro? Non è un problema, c’è anche un contratto. Il problema era solo trovare la salvezza, poi il resto viene di conseguenza”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


Juric: “Vorrei che il Torino continuasse a crescere”

Pioli: “Serve essere lucidi, pensiamo solo alla Fiorentina”