L’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene ha parlato anche di mercato poco prima della sfida con la Roma.

Maurizio Arrivabene non si è sbilanciato sul mercato ai microfoni di DAZN; il dirigente ha anche predicato calma dopo il pareggio con la Sampdoria. “Obiettivi per gli ultimi giorni di mercato? Saremmo felici se riuscissimo a realizzare le uscite che abbiamo intenzione di fare per bilanciare l’aspetto sportivo e quello finanziario. In entrata il sipario è aperto”.

Paredes? Stiamo parlando, ci stiamo lavorando, ma prima di tutto è fondamentale pensare alle uscite. È giusto e doveroso ringraziare i nostri tifosi. Si sente parlare ovunque di crisi e vedere lo stadio pieno con il pubblico che canta e sostiene la squadra ci fa molto piacere. Siamo solo alla seconda partita, la pressione vera viene dall’infermeria che è piena più che dai risultati. Io non ho mai giocato a calcio, ma chi lo ha fatto sa che può capitare di fare paritte come quella di Genova. Non è stata una débacle, dobbiamo restare uniti facendo tesoro degli errori commessi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-08-2022


Inter: impossibile arrivare a Chalobah, pronta l’alternativa

Calciomercato Juventus, patto tra Allegri e la dirigenza: ecco quale calciatore riguarda