Parla Giorgio Scalvini difensore dell’Atalanta, il giovane ragazzo racconta di come non pensava di trovare spazio.

Giorgio Scalvini vive una favola, pensava di rimanere ancora in primavera invece il salto in prima squadra è avvenuto anche in pianta stabile all’Atalanta. Il giovane difensore si racconta a L’Eco di Bergamo.

Queste le sue parole: “Non mi aspettavo una stagione del genere, è stata al di sopra delle aspettative. Pensavo di restare in Primavera e di aggregarmi ogni tanto, ma ho trovato molto spazio. Non so cosa aspettarmi dal prossimo campionato, penso al presente e a costruirmi un futuro.”

Il difensore che è stato impiegato come mediano, parla della partita di Europa League: “Ora c’è il Lipsia, seguo la Bundes e li conosco. Possiamo farcela, sono simili al Bayer Leverkusen. Se passeremo, non sarà da sottovaluta la semifinale: i Rangers sono insidiosi.” Conclude così l’intervista il giovane calciatore della società atalantina.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


Cristiano Ronaldo: “Sarò io a decidere del mio futuro”

Juventus, Szczesny: “Il più divertente? Weston McKennie”