Nicolò Barella

L’ex centrocampista Nicola Berti stravede per l’attaccante iraniano in arrivo dal Porto e non solo.

Nicola Berti ha ammesso di avere un debole per Valentin Carboni; ecco le sue parole al Corriere dello Sport. “Parliamo di un talento cristallino, fosse per me lo terrei per tutta la vita all’Inter. Però allo stesso tempo bisogna essere obiettivi, facendo un ragionamento anche sull’organico attualmente a disposizione di Simone Inzaghi“.

Le prossime mosse

“Non può ancora giocare titolare in questa Inter e nell’attuale fase della carriera adesso lui ha bisogno di far parte di una squadra che lo schieri dal primo minuto. Parliamo di un ragazzo di 19 anni, meglio mandarlo a fare ulteriore esperienza da qualche parte, magari per un altro anno, in modo che possa crescere ancora”.

Mehdi Taremi
Mehdi Taremi

La caratteristica migliore

“In certe giocate è semplicemente geniale. Lo conosco, gli voglio bene perché è un ragazzo serio. Però bisogna essere obiettivi, l’Inter adesso è questa qui e in ogni caso non c’è fretta perché il futuro è tutto dalla parte del giocatore”.

L’altro nuovo acquisto

“Vorrei ricordare che l’Inter in attacco ha già aggiunto una punta come l’iraniano Taremi. Si tratta di un attaccante forte ed esperto, pronto per il calcio italiano. A me Taremi piace molto. Sarà il mio prossimo idolo all’Inter dopo Barella“.

Cosa serve all’Inter

L’Inter è messa bene in ogni reparto. Più che altro guardo anche le rivali e non c’è paragone a livello di organico. Non riesco a vedere un’altra squadra che possa essere attualmente al livello dell’Inter”.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2024


Dino Baggio: “Marcus Thuram mi ha davvero impressionato, ecco cosa ha di diverso rispetto al fratello”

Inter, Marotta pensa al sostituto di Buchanan: Alonso e Kurwava le alternative