Il portiere del Parma Gianluigi Buffon esprime il suo parere sul campionato di Serie A di quest’anno e su Paulo Dybala.

Lunga intervista a La Stampa di Gianluigi Buffon che ha toccato vari temi, eccone un estratto. “Assistiamo a campionato sui generis, di solito una squadra domina e altre la infastidiscono: quella che sembrava dominare era l’Inter, ma poi ha avuto diversi passaggi a vuoto, s’è rilanciata vincendo a Torino e adesso la rivedo favorita. Se avesse vinto la Juventus, lotterebbe a sua volta, ma questo è il campionato dei rimpianti”.

IM_Paulo_Dybala
IM_Paulo_Dybala

Anche l’Atalanta, con il ritmo degli anni scorsi, avrebbe potuto ambire al titolo. In generale ero un risultatista convinto, oggi non ho una risposta: dipende dal materiale umano, dalle responsabilità e dagli obiettivi, da quello che chiede la società all’allenatore. Non mi aspettavo che Dybala lasciasse la Juve, ma la società è stata onesta, diretta, spiegando che non è più funzionale al progetto. Non gli hanno rinnovato il contratto per questo, non certo perché lo ritengono scarso: Paulo troverà altrove l’opportunità di fare grandi cose, ma non vorrà dire che la Juve ha sbagliato“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Julio Cesar: “Campionato molto equilibrato ma l’Inter può ripetersi”

Cagliari-Sassuolo probabili formazioni