L’ex esterno di Fiorentina e Napoli Josè Callejon ripercorre la sua carriera “italiana”.

Josè Maria Callejon giocherà per il Granada dalla prossima stagione e in un’intervista a El Larguero ha descritto is suoi progetti futuri. “Se il fisico me lo consentirà vorrei giocare alti tre o quattro anni. Sono venuto al Granada perché il progetto è molto ambizioso, la società allestirà una squadra ambiziosa per cercare di tornare subito nella Liga”.

IM_pallone_serie_A_2020

Cosa farò dopo il ritiro? Ci sti pensando, mi piacerebbe fare qualcosa con mio fratello gemello Juanmi che gioca per il San Fernando, ma adesso penso a giocare e spero che il ritiro sia il più lontano possibile. Ho lasciato il Real perché dall’accademia stavano uscendo anche giocatori importanti come Morata o Jesé e pensavo fosse la cosa migliore da fare. Ho avuto ragione perché gli anni di Napoli sono stati i più belli della mia carriera, abbiamo giocato in Champions e in Europa League e ho fatto tante esperienze importanti e fatto cinque partite in nazionale. Mourinho? Abbiamo un bel rapporto, tre mesi fa abbiamo parlato durante Fiorentina-Roma e ci siamo abbracciati“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-07-2022


Salernitana: Bonazzoli si ri-presenta

Altobelli: “La Juve tornerà a lottare per il campionato”