La Champions League 2020-2021 al PSG a tavolino?

L’Uefa pronta ad eliminare tre delle quattro semifinaliste di Champions League: il Liverpool non può essere ripescato, PSG campione?

Real Madrid, Manchester City e Chelsea rischiano l’espulsione dalla Champions League e di conseguenza il Paris Saint Germain vincerebbe il trofeo a tavolino? È quanto paventa Jesper Moller, membro dell’esecutivo Uefa che ha parlato di Superlega all’emittente danese Dr: “I club devono andarsene e mi aspetto che accada venerdì. Poi dovremo vedere come finire il torneo”, ha evidenziato il numero uno della Federcalcio danese. Al momento sembra impossibile un ripescaggio dei club eliminati ai quarti – non ci sarebbero problemi per Porto e Borussia Dortmund, ma anche il Liverpool è tra i 12 soci fondatori del nuovo trofeo – se ne può uscire solo con un’assegnazione del trofeo a tavolino.

Venerdì la decisione sulla Champions: resta solo il PSG?

Il PSG, che non ha aderito, almeno per ora alla Superlega vorrebbe vincere un trofeo così? “Venerdì ci sarà un comitato esecutivo straordinario”, ha aggiunto Moller, e sarà al vaglio la posizione anche di Manchester United e Arsenal, che sono attualmente in corsa per le semifinali di Europa League. Intanto non è un bel segnale il fatto che il patron del club parigini, l’imprenditore qatariota Nasser Al-Khelaifi, abbia rifiutato secondo la BBC di prendere il posto del dimissionario Andrea Agnelli alla guida dell’Eca. Al momento la posizione dei campioni di Francia è pro Uefa e Fifa, ma ci sono motivi politici evidentemente connessi ai prossimi Mondiali di Qatar 2022. La domanda sorge spontanea: che farà il PSG dopo di allora? Rimarrà ancorata ad una Champions che offre introiti nettamente inferiori a quelli della Superlega?

La posizione “scomoda” del Qatar

Inoltre, il Qatar detiene la proprietà di Be in Sports, la società che detiene i diritti della Champions in vari Paesi. Per questo motivo, la posizione di Al-Khelaifi può essere strategica in fase di mediazione tra gli scissionisti e il governo del calcio mondiale: chi sarebbe interessato a guardare Champions League, Europei e Mondiali senza i calciatori più forti dei top club? Le minacce e le ripicche dovranno presto lasciare spazio alla diplomazia.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →