L’allenatore della Cremonese Alvini ha parlato in conferenza stampa in vista dell’Inter

Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Inter.

TURNOVER – «Non lo faccio spesso, io faccio delle scelte. Contro il Torino sono state obbligate, penso di mettere in campo la formazione migliore per fare il massimo».

INTER – «Rispettiamo l’Inter e vogliamo vedere se lavorare con un blocco più basso può levare qualche traiettoria lì davanti. In linea di massima vogliamo giocare a San Siro con le nostre caratteristiche e le nostre idee».

IDENTITA – «La Cremonese ha una sua identità e ha fatto buone partite, raccogliendo meno di quanto meritasse. Sabato abbiamo giocato con una squadra che ha un’idea di calcio che rispetto enormemente e che lavora insieme da un anno e si conosce nelle giocate. Secondo me nel primo tempo la Cremonese non è stata inferiore, ha solo concesso in fisicità. Ci siamo stati anche noi contro una rosa che però è più avanti e sfruttato male le occasioni che abbiamo avuto, come quella con Dessers prima e Okereke poi».

FELIX – «È un giovane che si mette a disposizione e ha bisogno di un percorso di maturazione, queste sono le aspettative. Lo cresceremo e aiuteremo a migliorarsi, sicuramente è un giocatore gradito e speriamo diventi patrimonio della società».

L’articolo Conferenza stampa Alvini: «Con l’Inter niente turnover, raccolto meno di quanto meritato» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 29-08-2022


Le parole di Dionisi alla vigilia del match contro il Milan: «Lo rispettiamo più che temerlo»

Leao si congratula con Paquetà: «Congratulazioni crack. Mi manca giocare con te»