Il fuoriclasse del Portogallo Cristiano Ronaldo sostiene che non può esserci Mondiale senza Portogallo.

Cristiano Ronaldo ha parlato nella consueta conferenza stampa prima del match contro la Macedonia del nord che vale l’accesso ai Mondiali. “Inizio a sentire troppe persone che mi fanno la stessa domanda. Decidere sul mio futuro spetta unicamente a me e a nessun altro. Se voglio continuare a giocare lo farò. Decido io. Punto“.

Bruno Fernandes
Bruno Fernandes

Sarà una finale, sappiamo che se vinceremo andremo al Mondiale e se perderemo resteremo a casa, per questo dovremo farci trovare pronti e affrontare la partita con l’ottimismo necessario per poter vincere. Favoriti? Non capisco la domanda, ma io mi considero sempre favorito, che giochi in casa o in trasferta. Non può esistere un Mondiale senza di me? Qui si ragione come gruppo, non come singoli. Diciamo allora che non esiste un Mondiale senza Portogallo. La Macedonia finora ha sorpreso tutti, ma non sorprenderà noi. Il Portogallo è più forte e andrà al Mondiale”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


La voglia di rialzarsi di Florenzi

Tavecchio: “Mi diedero del razzista ma avevo ragione, non facciamo giocare gli italiani”