Marcelo Brozovic

Il commissario tecnico della nazionale croata Zlatko Dalic ha commentato la sconfitta contro l’Albania e la prestazione di alcuni singoli.

Zlatko Dalic ha parlato dell’ex regista dell’Inter in conferenza stampa. “Marcelo è un gigante del calcio croato, dà sempre il massimo. Non parlavamo così dopo il Portogallo, allora era bravissimo”. 

La spiegazione

Brozovic è stato sostituito in entrambe le gare sin qui disputate dai croati e più di qualcuno sostiene che la colpa sia dei ritmi bassi del campionato arabo; l’allenatore non la pensa così. “Adesso il fatto è che non funzioniamo come una squadra, quindi neanche lui è il migliore. Non abbiamo mai perso così tanti palloni facili a centrocampo, ma non dipende solo da Brozovic”.

Perisic Ivan
Perisic Ivan

Il confronto

La mia idea è che abbiamo il possesso palla attraverso i tre centrocampisti: forse Brozovic è quello messo peggio, ma la partita contro il Portogallo è stata buona, così come con la Spagna. Non possiamo parlare solo di un singolo. Brozovic ha fatto una buona stagione nel campionato saudita, Kanté è la prova che quel campionato non è privo di valori. È tornato nella nazionale francese ed è stato l’MVP. Questo è il risultato della prestazione di tutta la squadra”. 

Sull’esterno

Ivan Perisic invece è una delle poche note liete pur essendo reduce da una rottura del legamento crociato, ecco le parole del commissario tecnico: “È pronto, si allena il più possibile, ma dopo nove mesi non è facile per lui. Dà tutto quello che può“.

L’articolo Croazia in difficoltà, grosse critiche per Brozovic, colpa dell’Arabia proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-06-2024


Inter, Frattesi punta i piedi: più spazio oppure nulla è impossibile

Inter, Dumfries è un rebus: in agenda colloquio con l’agente