Italiano parla della sconfitta della sua Fiorentina contro il Milan nel finale per goal di Leao per errore di Terracciano.

Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano parla della sfortunata sconfitta contro il Milan: “Ogni partita ha una storia diversa. Noi siamo stati tutto l’anno quelli di oggi, cercando di proporre ciò che si è visto oggi. Con Salernitana e Udinese abbiamo perso attenzione senza palla, ma oggi l’abbiamo ritrovata. È questa la Fiorentina vista tutto l’anno. Poi vediamo dove arriveremo. La ciliegina vogliamo metterla anche noi“.

Viene chiesto se si complica la corsa all’Europa: “Ci stiamo complicando la vita in termini di punti. Ora ne mancano 3. Penso si sia ritrovata la Fiorentina di 3 giornate fa. Abbiamo partite difficili contro Juve, Sampdoria e Roma, ma oggi sono in gran parte contento di aver ritrovato per lunghi tratti la Fiorentina che conoscevamo“.

Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic

Aggiunge sulla condizione fisica: “Tutto conta. Ci sono 5 cambi e si cerca di gestire le energie. Se non avessimo subito goal negli ultimi 15 minuti avevamo in campo Ikone e Sottil… Mancano 3 partite: dobbiamo cercare energie tutti, cercando di spingere per gli ultimi 3 km vedendo dove arriveremo”. Chiude così la conferenza.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-05-2022


Torino, Juric: “Il mio concetto era far diventare squadra”

Salernitana, Nicola: “Nutro una grande stima per Gasperini”