Denzel Dumfries

Non c’è ancora nulla di definito per quel che riguarda il futuro del laterale olandese arrivato dal PSV Eindhoven.

L’Inter vorrebbe mantenere in rosa più giocatori possibile ed il discorso vale anche per Denzel Dumfries che però rappresenta la questione più spinosa in tal senso.

La situazione

L’olandese vuole restare ma il suo contratto in scadenza nel 2025 non fa dormire sonni tranquilli alla dirigenza nerazzurra. La trattativa per il rinnovo è partita l’anno scorso ma si è fermata quasi sul nascere per via delle richieste del giocatore: l’esterno chiede un raddoppio dell’ingaggio attuale, ovvero uno stipendio di 5 milioni a stagione. L’Inter non vuole offrirgliene più di 4 all’anno ed entrambe le parti in causa sono da mesi ferme sulle rispettive posizioni.

Denzel Justus Dumfries
Denzel Justus Dumfries

Sirene inglesi

L’Inter attende ancora ed è pronta a valutare tutte le offerte che arriveranno. Secondo Tuttosport anche il Milan potrebbe indirettamente giocare la propria parte: l’Aston Villa per motivi di FairPlay finanziario deve cedere un giocatore entro il 30 giugno ed i rossoneri stanno trattando il terzino destro Matty Cash. Il direttore sportivo del club inglese, l’ex Roma Monchi, vorrebbe sostituirlo proprio con Dumfries. Quest’ultimo però cercherebbe una squadra di livello superiore rispetto all’Aston Villa. I nerazzurri sarebbero disposti anche ad iniziare la stagione col giocatore a scadenza col rischio di perderlo a costo zero l’anno prossimo. Un ruolo importante potrebbero giocarlo anche i prossimi Europei.

L’articolo Inter: all’interno dell’intrigo Dumfries si inserisce… il Milan proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-06-2024


La lista Champions frena l’Inter sulla quinta punta: cosa fare con Carboni?

L’Inter acquisterà un portiere ed un centrale, da non escludere il riscatto di Audero