Steven Zhang

Il piano di Oaktree prevede una sola cessione. Novità importanti anche per quanto riguarda i rinnovi già in programma.

L’Inter sta vivendo un momento di svolta con il cambio di proprietà, ma sembra che il progetto sportivo della squadra non subirà scossoni importanti. La nuova strategia adottata dall’Inter, supportata finanziariamente da Oaktree, punta alla continuità sia nel mercato che nella gestione dei rinnovi contrattuali.

Una gestione continua

Con l’arrivo della nuova proprietà, il club nerazzurro può contare su una direzione che ha già dimostrato di saper navigare i flutti del calcio moderno, mirando all’autosostenibilità. Sotto la guida di figure come Marotta, l’Inter ha saputo raggiungere traguardi importanti che hanno contribuito a rafforzare il valore della squadra sul campo e fuori. Il processo di rinnovamento contrattuale per pilastri della squadra, come Lautaro Martinez, Nicolo Barella e l’allenatore Simone Inzaghi, prosegue senza intoppi, segno di una gestione che vuole preservare la spina dorsale dell’Inter.

Finanze e mercato

Dal punto di vista finanziario, l’Inter si trova in una posizione rassicurante. Il bilancio previsto per il 2024/25 denota un equilibrio tale per cui non si rendono necessarie cessioni forzate per realizzare plusvalenze. Questo non significa che non ci possano essere movimenti in uscita: Denzel Dumfries, per esempio, potrebbe lasciare il club qualora arrivasse un’offerta convincente, ma non si tratta di una cessione obbligata o indispensabile per le casse del club.

Continuità con Oaktree

Oaktree Capital Management, la società di investimento che ha preso le redini dell’Inter, non è nuova agli affari del club. Già dal 2021, quando è stato concesso un prestito importante al club, Oaktree aveva ottenuto la presenza di due membri nel consiglio di amministrazione dell’Inter. Ciò significa che le strategie in atto, così come i piani futuri relativi non solo al mercato ma anche a progetti come quello di un nuovo stadio, sono ben noti e condivisi dalle nuove figure di vertice. In questo senso, nonostante il cambio di proprietà, ci aspettiamo una linea di continuità nella gestione dei nerazzurri.

L’articolo Inter, il piano di Oaktree: una sola cessione e sui rinnovi… proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-05-2024


Moratti: “Non mi aspettavo questo finale per Zhang, ecco che voto gli darei”

Inter, che eredità raccoglie Oaktree? Nessun rischio stabilità