Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine della sfida contro la Cremonese ai microfoni di Dazn

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine della sfida contro la Cremonese ai microfoni di Dazn. Le sue dichiarazioni: 

CREMONESE – «Io sono molto contento perché abbiamo vinto una partita non semplice contro una squadra che ha raccolto meno di quello che avrebbe meritato».

LAUTARO – «E’ entrato bene, ma hanno fatto bene tutti. Correa era affaticato non credo abbia altri problemi, mentre Brozovic soltanto una botta».

PROFONDITA’- «Io per quanto riguarda venerdì abbiamo fatto una parte di gara buona, la partita dell’Olimpico è dimenticata. Dovevamo fare bene stasera e abbiamo vinto due ottime partite in casa. La condizione sta crescendo».

TESTA – «Direi che questo gruppo non ha risentito tanto. Abbiamo vinto due trofei e siamo stati fino all’ultimo in ballo per lo Scudetto. Sappiamo quello che abbiamo fatto. Le aspettative quando sei qui sono sempre altissime, mi fa piacere questo. Dopo la partita contro la Lazio siamo stati criticati in un campo difficile contro un’ottima squadra però si è fatto tanto rumore. Siamo stati bravi in due giorni a organizzare e preparare la partita».

MILAN – «Arrivarci davanti a loro al momento non conta nulla. Vincere aiuta sempre e stasera ho visto una squadra che ha voluto a tutti i costi la vittoria».

GOSENS – «Non so nulla. Sono preoccupato perché ho detto che ci manca un difensore centrale e abbiamo assolutamente bisogno di questo perché al momento tolto De Vrij abbiamo un ragazzo della Primavera».

L’articolo Inter, Inzaghi: «Abbiamo reagito alla sconfitta con la Lazio. Mercato? Di Gosens non so nulla, serve un difensore» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 30-08-2022


Lazio Valeri, torna in auge il terzino della Cremonese: i dettagli

Napoli, UFFICIALE la cessione di Fabian Ruiz al Psg