Il tecnico interista parla di “episodi non favorevoli”. Ecco le sue parole al termine del deludente pari contro il Genoa.

L’Inter sbatte contro il Genoa e rimanda ancora una volta l’aggancio al Milan in testa alla classifica. Ecco il primo commento a caldo da parte del tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, arrivato ai microfoni di Sky Sport: “Normale che il risultato ci lascia l’amaro in bocca. Potevamo approcciarla meglio, sapevamo di trovare una squadra in salute che ci ha creato qualche problema nei primi 20 minuti poi avremmo meritato di più. Abbiamo tirato 20 volte in porta, non riusciamo a fare gol. Dobbiamo fare meglio ma non dobbiamo abbatterci. Siamo delusi dal risultato, la prestazione c’è stata ma in campionato non si vince da tanto, dobbiamo tornare alla vittoria”.

Curva Nord Inter

Sull’attacco e sui passi falsi delle squadre di vertice: “Io penso che lo sviluppo del gioco in questa partita non fosse semplicissimo ma abbiamo tirato tante volte in porta, prendendo anche una traversa. In altre occasioni sarebbero stati gol, ora non basta quello che facciamo per segnare e vincere le partite che prima vincevamo sempre. Penso di sì, ma in questa fase del campionato ci sta. Per quel che riguarda l’Inter, probabilmente col Sassuolo abbiamo corso più del solito e perso. Dovevamo correre meglio”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-02-2022


Genoa-Inter, le pagelle dei nerazzurri

Sconcerti: “Faticano le milanesi, molti giocatori sono stanchi, una vera ragione non c’è, si tratta di limiti”