Dopo le parole di Stefano Pioli, tocca al tecnico interista commentare lo 0-0 in Coppa Italia.

Un’Inter stanca e poco lucida non riesce a rompere l’incantesimo del gol. Contro il Milan è solo 0-0: tutto rimandato alla gara di ritorno, prevista per fine aprile. Simone Inzaghi, tecnico nerazzurro, analizza quanto visto questa sera ai microfoni di Sport Mediaset. Sui gol che non arrivano: “Penso sia stato un derby meno spettacolare rispetto agli altri due. C’è tanto in palio, le squadre non erano sciolte. Comunque ci penseremo ad aprile al ritorno, vogliamo la finale per vincere in un altro trofeo sapendo che siamo alla 36esima partita, abbiamo giocato tanto. Dobbiamo recuperare brillantezza ma stiamo lavorando”.

Curva Nord Inter

Un’Inter più lunga del solito in campo: “Devo rivedere la partita, però penso che a parte una parata di Handanovic non abbiamo rischiato tanto. Romagnoli ha tolto un quasi gol a Dzeko. Non facciamo gol da quattro partite, fa notizia ma sono convinto che torneremo presto a segnare. Penso che sia un calo fisiologico. Abbiamo giocato tanto, questo è un momento nel quale non giochiamo come prima. Nel derby di campionato per 75 minuti abbiamo fatto molto molto bene e abbiamo perso. Stavolta è stato meno spettacolare, ma c’è in palio una finale ed entrambe vogliono arrivarci”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 01-03-2022


Pioli è soddisfatto: “Grande prestazione, meritavamo di più”

Gosens: “Ritornare in campo dopo tanto tempo è stata una grande emozione, è stata una gara difficile, ce la giochiamo al ritorno”