Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini parla in una bella intervista a La Stampa. Queste le sue parole.

Giorgio Chiellini, difensore centrale della Juventus e della nazionale parla a La Stampa. Queste le parole riguardanti la Superlega: “Parlo in generale. Chi ha buone idee viene respinto, con il rischio di fargli perdere la voglia e di allontanare chi ha qualcosa di nuovo da dare. Dovremmo tutti avere l’obiettivo di appassionare la gente o rischiamo di perdere un patrimonio sociale enorme. Tanto più in momenti drammatici come quelli che stiamo vivendo in cui c’è particolare bisogno di messaggi positivi.

Sul suo futuro aggiunge: “Finché sei calciatore, sei focalizzato solo su quello. E io fino ad oggi nella mia testa sono sempre stato calciatore al 100%, quando fai questo lavoro non può che essere così. Di certo in futuro mi piacerebbe avere un percorso dirigenziale, in cui valorizzare il bagaglio di esperienza che ho maturato in questi anni e metterlo a disposizione in un contesto nuovo.” Conclude così il centrale.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 06-05-2022


Esclusiva, Luca Luisi: “Un nuovo calcio è possibile. Vi spiego come”

Patrice Evra: “Guardiola non vuole leader, non vuole personalità”