Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini dopo l’eliminazione dal Mondiale pensa seriamente al ritiro a giugno.

Il difensore della nazionale e della Juventus, Giorgio Chiellini sta pensando la ritiro, la voce girava già da qualche settimana, che senza il Mondiale non sarebbe andato avanti. Il capitano bianconero ha 37 anni, due anni di contratto fino al 2023 ma non più la voglia forse di andare avanti nel calcio, visto soprattutto i problemi fisici che da anni oramai sopporta.

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Il capitano come ha sempre dichiarato non vuole sentirsi un peso alla Juventus, quello in più, lo stipendio in più. Il difensore centrale può rescindere consensualmente il contratto a fine stagione, a giugno. Il ritiro in realtà non è l’unica ipotesi, come ultima avventura della carriera, Giorgio Chiellini ha anche un pensiero al MLS. In America, giocherebbe di meno, sarebbe centellinato e conoscerebbe un nuovo calcio che avanza prima di dedicarsi completamente agli studi per diventare dirigente sportivo. Nei prossimi giorni o settimane è attesa la decisione ufficiale.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 26-03-2022


Milan, Brahim Diaz: “Ibrahimovic? È un vero leader”

Olanda, De Ligt: “Eriksen? ho dovuto ignorare l’istinto di frenarmi”