Come prevedibile che fosse, uno dei 6 attaccanti della Juventus non è stato inserito nella lista Uefa per l’Europa League. L’escluso è stato Fabio Quagliarella, mentre invece Mirko Vucinic ha ricevuto l’ennesimo attestato di stima da parte di Antonio Conte venendo riconfermato, nonostante il mancato trasferimento all’Inter nell’ambito dello scambio con Guarin saltato proprio prima delle firme. Curiosamente Conte ha preferito inserire nuovamente Simone Pepe, che sta svolgendo la preparazione per raggiungere la condizione ottimale dopo un anno e mezzo fuori per infortunio, piuttosto che avere la carta Quagliarella da giocarsi in Europa.

I giocatori utilizzabili da Conte in Europa League saranno appena 23, uno in meno rispetto a quelli che aveva a disposizione in Champions League e due in meno rispetto al numero massimo consentito. A pesare è stata sempre la regola Uefa del ‘Club Trained Players‘, secondo la quale ogni squadra dovrebbe inserire nella propria lista Uefa almeno 4 giocatori che tra i 15 ed i 21 anni sono stati tesserati per 36 mesi (anche non consecutivi) nel settore giovanile del club.

Quando a settembre scorso i bianconeri hanno consegnato la lista per la Champions League avevano potuto inserire solo tre nomi, ovvero quelli di Marchisio, Giovinco e De Ceglie. Da quando il terzino valdostano si è trasferito in prestito al Genoa, i calciatori cresciuti nelle giovanili sono diventati due. Il nuovo arrivato Osvaldo è stato dunque preferito a Quagliarella, che curiosamente è proprio il miglior marcatore europeo della Juventus nell’era Conte pur non avendo vestito quasi mai i panni di titolare.

Molto singolare la scelta di Quagliarella di completare questa stagione in bianconero nonostante l’offerta arrivatagli dalla Lazio, alla quale, almeno secondo Igli Tare, avrebbe garantito la sua disponibilità a riparlarne in estate. Con Tevez e Llorente intoccabili, Osvaldo appena arrivato e Giovinco che aveva una via preferenziale grazie alla ‘Club Trained Players’, il rischio di restare fuori era molto alto dal momento che Vucinic è sempre stato davanti a lui nelle gerarchie di Antonio Conte. I prossimi mesi in bianconero non saranno semplici per l’attaccante napoletano.

Lista Europa League 2013/2014 della Juventus

Asamoah
Barzagli
Bonucci
Buffon
Caceres
Chiellini
Giovinco
Isla
Lichtsteiner
Llorente
Marchisio
Ogbonna
Osvaldo
Padoin
Peluso
Pepe
Pirlo
Pogba
Rubinho
Storari
Tevez
Vidal
Vucinic

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Europa League 2013-2014 Juventus notizie

ultimo aggiornamento: 03-02-2014


Dimenticano il nuovo acquisto in aeroporto: sospesi quattro dirigenti del Bologna

Fiorentina, lista Europa League: 21 uomini per Vincenzo Montella