Ramsey e Rabiot non partiranno per le amichevoli in America con la Juventus, scopriamo il perché e chi sono gli altri.

Si allunga la lista dei giocatori che non partiranno per gli Stati Uniti per le amichevoli della Juventus. Infatti restano a casa per infortunio Chiesa e Kaio Jorge che continueranno la loro fare di ripresa dal grave infortunio. Arthur resta a Torino, per recuperare da un infortunio ma anche per questioni legate al mercato, il brasiliano non fa parte dei piani di Allegri.

Aaron Ramsey

Ramsey resterà in Italia per questioni di mercato, la rescissione è vicina tra quattro milioni di richiesta e due di offerta come buonuscita. Servirà mediare ancora, ma con il mondiale alle porte il centrocampista sa che deve giocare con continuità. Per Adrien Rabiot l’esclusione è derivata per motivi personali, non è inteso se si parla di calciomercato (anche se il giocatore andrà in scadenza ed è effettivamente sul mercato) o per quanto riguarda la legge americana per i vaccini contro il Covid. La sensazione è che il francese alla fine non dovrebbe comunque restare.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 20-07-2022


Bernardeschi: “Avevo offerte anche dall’Italia ma ho scelto Toronto per il progetto”

Dybala: “Roma, squadra in crescita, un privilegio lavorare con Mourinho”