Oramai l’addio è praticamente certo del centrale olandese De Ligt, il Bayern Monaco si prepara per l’offensiva decisiva.

De Ligt è il centrale titolare della Juventus, ma virtualmente e mentalmente nella testa dell’olandese non lo è più. Vuole il Bayern Monaco, lo stipendio mostre di 18 milioni di euro non può essere rifiutato, l’olandese ha sempre trattato i bianconeri come una università della difesa ma non il punto di arrivo. Ogni storia deve finire, questa è stata accelerata dai due quarti posti di seguito che hanno fatto pensare all’olandese è finita qui.

Matthijs De Ligt

Ma l’olandese per andare via, deve anche sperare che il Bayern Monaco offre 60 milioni di euro + bonus, mentre la Juventus ne chiede 80 milioni di euro. Insomma parliamo di una distanza di 20 milioni di euro, non sono pochi, colmabili si certo ma solo se ci sarà la volontà di entrambe le società di andarsi vicino con i bonus o da parte dei bianconeri di accettare una contropartita tecnica dalla squadra tedesca.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


Sconcerti: “Pessina, Asllani e Dodo i migliori acquisti, Di Maria è come un prestito”

Milan: ufficiale la cessione di Samuel Castillejo