La Juventus vince la 14.a Coppa Italia della sua storia

La Juventus conquista la sua 14.a Coppa Italia battendo l’Atalanta al Mapei Stadium per 2-1: le reti di Kulusevski, Malinovskyi e Chiesa

Atalanta-Juventus 1-2. Bellissima finale di Coppa Italia al Mapei Stadium di Reggio Emilia, con la Juve di Andrea Pirlo che esce vincitrice dal campo. Si tratta della 14.a Coppa Italia per i bianconeri torinesi, la 6.a per Gianluigi Buffon, alla sua ultima apparizione con la maglia della Vecchia Signora. Si parte subito a ritmi forsennati e l’Atalanta meriterebbe di andare in gol in almeno un paio di occasioni. I bergamaschi creano tanto, ma prestano anche il fianco alle ripartenze bianconere e al 31’ è Kulusevski ad aprire le marcature con un perfetto sinistro a giro.

Passano solo 10 minuti e l’Atalanta pareggia con una bella conclusione di Malinovskyi. Si va all’intervallo sul punteggio di 1-1, ma nella ripresa sono i bianconeri a rientrare in campo più aggressivi. L’occasione più clamorosa capita sui piedi di Federico Chiesa, che fa tutto bene e poi conclude sul palo. L’appuntamento dell’ex viola con il gol è solo rimandato: al 28’ è proprio lui a siglare il 2-1 su assist di Kulusevski, uno dei migliori in campo. Inutile il forcing finale della Dea, il risultato non cambierà più fino al triplice fischio finale. Nel weekend, i destini di Atalanta e Juventus si intrecceranno nuovamente in chiave Champions: i bianconeri, che devono vincere a Bologna. hanno bisogno dell’aiuto da parte dei bergamaschi, che dovrebbero fermare il Milan.

Atalanta-Juventus 1-2 | Il tabellino

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi (31′ st Djimsiti), Romero, Palomino; Hateboer (31′ st Ilicic), De Roon, Freluer, Gosens (38′ st Miranchuk); Malinovskyi (23′ st Muriel), Pessina (23′ st Pasalic); Zapata.
Allenatore: Gasperini
Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Rabiot, Bentancur, Chiesa (29′ st Dybala); Kulusevski (37′ st Bonucci), Ronaldo.
Allenatore: Pirlo
Arbitro: Massa
Marcatori: 31′ Kulusevski (J), 41′ Malinovskyi (A), 28′ st Chiesa (J)
Ammoniti: Chiellini (J), Malinvoskyi (A), De Ligt (J), Romero (A), Freuler (A), De Roon (A), Ilicic (A)
Espulsi: Toloi dalla panchina

Ultime notizie su Juventus

Tutto su Juventus →