Il tecnico Paolo Zanetti riparte da Empoli dopo l’esonero dal Venezia; ecco le prime parole del successore di Aurelio Andreazzoli.

Il nuovo allenatore dell’Empoli Paolo Zanetti ha parlato in conferenza stampa degli obiettivi del club toscano. “Voglio portare ad Empoli la mia filosofia, in questi anni mi sono fatto conoscere per i miei valori. Stimo Andreazzoli e mi lascia una buona eredità anche se la squadra cambierà un po’ pelle”.

Ho straordinarie sensazioni, ringrazio il presidente Corsi e il direttore Accardi, ragioniamo il calcio allo stesso modo. Ogni campionato è diverso e porta dinamiche diverse, l’Empoli ha come obiettivo la salvezza e non solo. Ho scelto l’Empoli senza pensarci un minuto, nonostante ci fossero altre situazioni in ballo”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 08-07-2022


Origi: “Devo ispirarmi ad Inzaghi, Van Basten e Sheva”

Inter, il saluto di Ranocchia