Danny Drinkwater ha ammesso di aver vissuto un’esperienza tremenda negli anni in cui era al Chelsea.

Il centrocampista Danny Drinkwater, tra i protagonisti della favolosa cavalcata vincente del Leicester, a Londra ha vissuto un bruttissimo periodo; ecco parte del suo racconto a Sky Sport Uk. “Io e Sarri andavamo d’amore e d’accordo, ma poi all’improvviso tutto è cambiato. Avevamo legato in campo e fuori”.

archivio Image Sport / Calcio / Leicester / Claudio Ranieri / foto Imago/Image

Poi, a poche ore dalla chiusura del calciomercato, mi chiama nel suo ufficio e attraverso Gianfranco Zola, che faceva da traduttore, mi ha detto che non rientravo nei suoi piani e che dovevo cercarmi un’altra squadra. Gli dissi che non avrei mai trovato nessuno ad un’ora dalla fine delle trattative, ma lui mi spiegò che c’erano delle offerte. A quel punto rifiutai. Ho pensato alla mia famiglia, a mio figlio piccolo che non avrebbe voluto trasferirsi da Londra e decisi di rimanere fino a Gennaio”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-07-2022


Le lamentele di Luis Alberto

Cannavaro: “Sarei rimasto a vita a Napoli, potevo allenare la Fiorentina”