Il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini torna sull’eliminazione subita per mano della Macedonia del Nord ma prova anche a guardare avanti.

La nazionale italiana affronterà l’Argentina vincitrice della Coppa America a Wembley il primo giugno in una sorta di SuperCoppa per nazionali. Roberto Mancini a margine della partita dell’Under 17 ha rilasciato queste dichiarazioni: “La delusione deve passare per forza, è stata tanta, ci sono dei momenti dove le cose non devono andare bene e non ci vanno. Pensiamo che abbiamo fatto anche delle cose ottime, siamo sempre campioni d’Europa almeno fino al 2024, con merito, e pensiamo anche a tutto quello che di buono abbiamo fatto in questi tre anni e mezzo“.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

Avviare un ricambio generazionale? Non ci sono così tante scelte da poter cambiare tutto. Sicuramente come abbiamo già fatto in Turchia qualche giocatore più giovane giocherà. Penso che per la sfida contro l’Argentina se ci saranno tutti, giocheranno quelli dell’Europeo perché comunque è una partita guadagnata con la vittoria dell’Europeo. Immobile ed Insigne ci saranno, soprattutto per la prima delle gare di giugno, poi vedremo per le altre. Non ho parlato con Immobile, non so cosa pensi in questo momento ma io credo che quando ci sono situazioni così è chiaro che il momento è difficile però bisogna anche saperlo passare“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Mega offerta dal Brasile per Guardiola

Mancini chiede più valorizzazione per i giovani e celebra la Roma