Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale, ha così parlato di alcuni temi sull’Italia: le sue dichiarazioni

Roberto Mancini ha così parlato della Nazionale ai giornalisti presenti alla Football Week a Milano.

CONVOCATI – «Cinque italiani titolari nell’Inter sono una cosa positiva. Sono bravi e meritano questo palcoscenico. Novità non tanto, il campionato sta dando qualche nome di qualche ragazzo».

ATTACCANTI – «Non è un momento semplice per la fase offensiva, non ci sono tanti giocatori e quelli che abbiamo non sono al meglio. Vedremo meglio tra un mese».

FUTURO – «Non penso ad un ritorno in un club, manca un mese alla Nations League e penso a quella. Non smetterò di allenare a 60 anni».

SERIE A – «Un paio di campionati sono superiori, ma spero la Serie A torni ai fasti del passato. Le coppe sono competizioni particolari, devi essere fortunato nei sorteggi, per quello può vincere qualcuno di imprevedibile».

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 12-05-2023


Mourinho-Roma, risposta sul futuro: sviate così le domande dei cronisti

Veron: “Dura pensare di non vedere Inzaghi ad Istanbul, il gruppo si è sintonizzato col tecnico”