Il direttore dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino ha commentato questo inizio di campionato.

Pierpaolo Marino a TMW Radio ha parlato prima in generale della Serie A e poi dei postumi di Udinese-Roma. “Mi aspettavo un inizio delle grandi più scoppiettante, invece nessuna ha impresso subito uno stacco. Mi ha colpito molto il Milan nel derby e contro di noi. In questo momento Milan e Napoli mi sembrano le squadre più brillanti, anche dal punto di vista del gioco“.

Josè Mourinho

Conosciamo tutti Mourinho, è bravissimo a spostare le pressioni in questi momenti in cui la squadra può essere attaccabile. Sa spostare bene l’attenzione, anche parlando dei raccattapalle. Se ne può parlare se perdi 1-0, non se perdi 4-0. A Udine certe cose non succedono, c’è una mentalità diversa nell’intendere lo sport. Ritengo ingiusta l’accusa ai nostri raccattapalle, da sempre efficienti. E poi non c’era davvero bisogno di perdere tempo in questa partita”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-09-2022


Salernitana, il vice di Nicola squalificato per 4 mesi

Sampdoria Milan, problemi per Quagliarella: lascia l’allenamento