Parla in conferenza stampa Stefano Pioli, tecnico del Milan che parla prima della partita contro la Sampdoria anche dei singoli.

Parlando in conferenza stampa, l’allenatore del Milan, Stefano Pioli parla così in vista della sfida contro la Sampdoria: “Troveremo un avversario solido che ha una buona identità, motivatissimo perchè arriva da una sconfitta. Sappiamo quello che ci aspetta.

Su Dest: “Ho trovato un giocatore che conoscevo, lo seguivamo nelle passate stagioni. L’ho trovato più attento in fase difensiva di ciò che pensavo, a Salisburgo è stato molto attento e deve fare di più con la palla. Con la qualità che ha può ribaltare l’azione e saltare l’uomo, ci può dare tanto. A lui piace giocare anche a sinistra, vedremo. A questi giocatori arrivati all’ultimo bisogna dargli tempo, è un giocatore giovane ma già pronto con esperienza internazionale.

Stefano Pioli

Conclude sul turn over: “Non mi piace come termine, per voi sono i titolari gli 11, per me non è così. Sono sicuro di avere un gruppo di giocatori molto forti, che danno il massimo e che quando chiamati in causa daranno il loro apporto. Quella che schiererò domani è la formazione migliore, vado avanti per ciò che sento. Il continuare o no con certe situazioni dipende dalle loro prestazioni.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Milan, Tonali arrivato in sede per il rinnovo di contratto – VIDEO MN24

Mondiali 2030, Amnesty contro la candidatura dell’Arabia Saudita: «Basta errori»