Paolo Rossi è morto: addio a Pablito, eroe del Mondiale 1982

È morto Paolo Rossi, campione del mondo nel 1982 in Spagna con la nazionale di Enzo Bearzot e Pallone d’Oro.

All’1 di questa notte il vice direttore di RaiSport Enrico Varriale ha scritto su Twitter che Paolo Rossi, indimenticabile campione del Mondo del 1982, è morto all’età di 64 anni compiuti a settembre.

Ex attaccante di Perugia, Juventus, Milan e Verona, Paolo Rossi era soprannominato “Pablito” ed era uno degli eroi della nazionale di Enzo Bearzot che conquistarono la coppa più ambita in Spagna 38 anni fa. Di quella nazionale Rossi era il goleador: fu infatti il miglior marcatore con sei reti e il miglior giocatore in assoluto. Alla fine di quell’anno vinse anche il Pallone d’Oro, terzo italiano in assoluto a riuscire in questa impresa.

La causa del decesso di Paolo Rossi è una grave malattia con cui purtroppo aveva avuto a che fare. È l’ennesima terribile perdita di questo 2020 che solo da pochi giorni ci aveva tolto anche Diego Armando Maradona, altra stella degli anni ’80.

 

I Video di Calcioblog