Adriano Galliani

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà si rivolge alla FIFA per la questione delle commissioni da pagare ai procuratori dei calciatori.

Alfredo Pedullà ha detto la sua sulla trattativa che potrebbe portare Zirkzee al Milan in un video sul proprio canale YouTube. “Le commissioni in sede di calciomercato sono diventate una roba insostenibile. La Fifa ha delle responsabilità enormi perché non ha mai messo un paletto. Lo scorso inverno aveva deciso di regolamentarle imponendo dei limiti in base allo stipendio. Questa azione non è passata, è stata bocciata e siamo tornati in mare aperto”.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

L’agente

Lo squalo in questo caso è rappresentato dagli intermediari e dagli agenti, da chi va a guadagnare. Se voi foste al posto loro, non ambireste anche voi a guadagnare il più possibile? Io credo di sì. Il principe di questa vicenda è Kia Joorabchian che fa il suo lavoro e chiede quanto gli pare. Lui ha fatto questa cosa perché non è stupido. Lui è uno dei più furbi, ed è un osso duro, come dice Galliani. Ha una collezione di trattative che ha pilotato esattamente come ha voluto”.

Il precedente

“Ricordate cosa è accaduto nel 2012? A gennaio Galliani, uno dei più bravi in circolazione, andò a pranzo con Carlos Tevez. Chi era il suo agente? Kia, che con le commissioni si mise d’accordo. poi i rossoneri avrebbero dovuto cedere Pato al PSG, cosa che non è accaduta per il no del brasiliano. Allora non aveva sparato alto per le commissioni. Sapete bene com’è finita quella storia”.

L’articolo Pedullà: “Kia è uno squalo, ricordate che successe con Galliani e Tevez?” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 15-06-2024


Milan: il piano per la gestione di Camarda, Fonseca ha già studiato il caso

Pulisic: “Entusiasta di essere tornato per un po’ negli Stati Uniti, probabilmente questa è la mia miglior stagione”