Il giornalista Roberto Perrone ha sottolineato la differenza tra le ultime sessioni di mercato e quelle del passato dei bianconeri.

Roberto Perrone non ha risparmiato critiche al mercato della Juventus in un intervento a Radio Bianconera. “Di Maria e Pogba? Si tratta di due giocatori conosciuti, due figurine, non è complicato trovarli, tutti li conoscono. Facili da trovare, credo li conoscano tutti”.

I nove anni di successi consecutivi (Conte, Allegri, Sarri) sono stati costruiti senza figurine, acquistando giocatori non famosi, per esempio il Pogba di allora. Lo stesso Vidal non era così forte prima di vestire la maglia bianconera. Pirlo era stato ceduto dal Milan, convinto fosse finto. La Juve fece investimenti mirati per costruire una squadra competitiva per il futuro. Adesso mi pare si faccia un mercato facile, meno intuitivo, con poca fantasia”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


La Fiorentina vince il duello di mercato col Torino

La Roma insiste per Frattesi ma non solo