Il direttore sportivo della Salernitana Walter Sabatini spiega perché è stato scelto Davide Nicola e parla anche delle gare rinviate.

Walter Sabatini è stato intervistato da Otto Channel per parlare della salvezza e della scelta di Davide Nicola. “Non faccio tabelle salvezza, non mi piacciono. La gara con il Milan va giocata, non la considero una partita proibitiva, e quindi è inutile andare a vedere dove possiamo fare punti. Poi ci sarà quella con il Bologna ed anche in quel caso penso che saremo all’altezza della situazione. Le gare con Udinese e Venezia dovranno essere recuperate prima possibile per la regolarità dei campionati. Metterle in fondo sarebbe un errore strategico. Sicuramente ci faremo trovare pronti e dico che la Salernitana deve fare la corsa su se stessa, inutile pensare agli inciampi delle altre”.

Serie A

Davide Nicola è un tecnico che sa allenare, ha un background di partite conquistate con la grinta e con il gioco. E sono allo stesso modo certo che l’allenatore che abbiamo scelto saprà rispecchiare i valori che stiamo vedendo in campo e che cerchiamo dai giocatori. Noi siamo obbligati a vivere momenti cruciali fino alla fine del torneo visto il nostro posizionamento in classifica“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-02-2022


Cambio in panchina per la Salernitana: Nicola sostituisce Colantuono

Serie A: gli arbitri della 26ma giornata