Sono queste le parole di Arrigo Sacchi, l’ex allenatore rossonero parla così del Milan alla Gazzetta dello Sport.

Ecco cosa dice Arrigo Sacchi, l’ex tecnico del Milan, parla così dei rossoneri alla Gazzetta dello Sport: “Nel calcio c’è scarsa progettualità, il Milan ha vinto progettando. È la testa il problema oggi, non la condizione fisica, non il mercato. Se Pioli ritroverà il vero Milan, potrà prendersi belle soddisfazioni anche in Champions. Quando ha giocato con il collettivo ha messo in difficoltà chiunque, può farlo anche con il Tottenham“.

Conclude così: “Deve ritrovare fiducia nelle proprie idee, senza lasciarsi andare ai tatticismi. Prendete il 2-2 con la Roma: a un certo punto ho avuto l’impressione che si sia fatto prendere dalla paura. Ha inserito Gabbia, e poi altri giocatori difensivi, e si è portato la Roma in area. Se vuoi che i giocatori ti seguano, devi essere molto convincente. Pioli lo ha toccato con mano, torni a pensare a come avere il dominio del gioco: lo scudetto lo ha vinto così“.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 23-01-2023


Cremonese, Okereke: «Per noi ogni punto è fondamentale»

Cremonese, Ballardini: «Non meritavamo di vincere»