Sassuolo-Inter 0-3: le pagelle. Che coppia Sanchez-Lautaro. Brillano Darmian e Gagliardini

Prova da grande squadra! Al Mapei Stadium, l’Inter serve il tris in al Sassuolo, secondo in classifica. Vidal riscatta il rosso in Champions.

Prova da grande squadra! Al Mapei Stadium, l’Inter serve il tris in al Sassuolo, secondo in classifica. Vidal riscatta il rosso in Champions.

SASSUOLO-INTER 0-3: LE PAGELLE

 

SASSUOLO

La squadra 5: Gli errori individuali condizionano la gara. I ragazzi di De Zerbi faticano a trovare la propria identità come squadra e nel miglior momento della ripresa subiscono il terzo gol nerazzurro .

Consigli 5,5: Scivola e perde il tempo d’uscita sul primo gol. Non può nulla sugli altri due.

Toljan 5: Incomprensibile il pallone lasciato scorrere sull’angolo dal quale nasce il raddoppio nerazzurro. Non si fa vedere quasi mai in fase offensiva (59′ Muldur 5,5: il suo ingresso non sposta gli equilibri del match. Il turco si limita alla sola fase difensiva)

Chiriches 3: Difficile pensare di poter fare di peggio. Con i suoi errori compromette la gara dopo 15 minuti. Costretto a lasciare il campo al anzitempo per un guaio muscolare. (42′ Marlon 6: difficile fare peggio del suo compagno, ma il brasiliano dà equilibrio al reparto e riesce a tenere testa alle punte nerazzurre)

Ferrari 5: Male sul terzo gol nerazzurro, quando lascia entrare in area e calciare tranquillamente Gagliardini. Lento nel giro palla dalle retrovie.

Rogerio 5,5: qualche sgaloppata offensiva interessante ma soffre tantissimo le discese di Darmian.

Lopez 5,5: Il più vivace in mezzo al campo. Manca spesso al tiro da buona posizione. (76′ Schiappacasse s.v.)

Locatelli 5: Qualche buon lancio non serve a salvare la sua anonima prestazione.

Berardi 5: Bastoni è un cliente complicato. Il capitano neroverde non è mai nelle condizioni di essere pericoloso.

Djuricic 5+: Prova a rendersi pericoloso tra le linee, ma viene sempre prontamente marcato a uomo dalla mediana nerazzurra. (59′ Obiang 5,5: Dovrebbe dare equilibrio, corre molto a vuoto.)

Boga 6: Prova a rendersi pericoloso con le sue accelerazioni, ma sbatte sempre contro il muro nerazzurro. Ma l’ivoriano è il più positivo tra i padroni di casa.

Raspadori 5: Scompare per tutta la gara dietro i giganti della difesa nerazzurra. Prova a farsi trovare pronto con qualche scambio al limite dell’area, senza grossi risultati. (76′ Traore s.v.)

All. De Zerbi 5: La sua squadra non dà mai la sensazione di essere in partita. I cambi non producono l’effetto sperato.

INTER 

La squadra 7: Prova da grande squadra dei nerazzurri. Gli uomini di Conte invertono l’inerzia delle scorse giornate e danno prova di una gara con alta intensità e buone giocate.

Handanovic 6: Puntuale quando viene sollecitato.

Skriniar 6,5: Gigante! Insuperabile per Boga. Graziato nel secondo tempo con un disimpegno errato in uscita che gli attaccanti del Sassuolo non sono stati in grado di concretizzare.

De Vrij 6,5: Raspadori è un fantasma. L’olandese sale in cattedra fin dal primo minuto e ricorda a tutti che l’essere stato eletto miglior difensore della scorsa stagione non è una casualità.

Bastoni 6,5: Fronteggia in maniera egregia il pericolo “Berardi”. Fondamentali i suoi cambi-gioco per aprire il campo alle ripartenze nerazzurre.

Darmian 7 : Gara che rispecchia il suo eccellente impatto con la maglia nerazzurra. Da buon soldatino fa tutto alla perfezione, compreso l’assist per il terzo gol. (92′ Hakimi s.v.)

Gagliardini 7: La bellezza del gol realizzato è la fotocopia della sua incisività all’interno del match: indispensabile!

Barella 6,5: Schierato a sorpresa davanti alla difesa, il cagliaritano fa la sua solita partita di corsa e sacrificio. (80′ Sensi s.v.)

Vidal 6,5: Il rosso di mercoledì è già un brutto ricordo. Il cileno è tornato “Re” in mezzo al campo.

Perisic 6,5: A tutta fascia, con compiti soprattutto di copertura, non commette sbavature.  (’85 Eriksen s.v.)

Sanchez 7: il migliore. Lancia Lautaro verso Consigli e poi va a prendersi l’assist dell’argentino per siglare il gol vittoria. Suo lo scarico verso Darmian per l’azione del 3-0 nerazzurro.(79′ Young s.v. )

Lautaro 7: In assenza di Lukaku, si carica la squadra sulle spalle fornendo una prestazione da vero leader. (79′ Lukaku s.v.)

All. Conte 6,5: La squadra ha reagito alla grande allo schiaffo europeo seguendo alla lettera i dettami del tecnico salentino.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Inter

Tutto su Inter →