Il giornalista Mario Sconcerti esprime il proprio parere sui sorteggi di Champions League e sui relativi accoppiamenti di alcune italiane.

Tramite le pagine del Corriere della Sera Mario Sconcerti dice la sua sui gironi di Juventus ed Inter. “I sorteggi più complessi sono toccati a Juve e Inter, alla Juve forse più che all’Inter. Ci sono molte curiosità importanti, come per esempio il ritorno di Di Maria a Lisbona e Parigi, due delle città in cui ha giocato di più. E quello di Lewandowski nel suo vecchio regno bavarese”.

Si può ricordare che la Juve è imbattuta dopo otto incontri con il Paris Saint Germain, ma erano altri tempi, altro Paris. In generale mi sembra un sorteggio quasi buono, con delle complicazioni che sono sempre inevitabili. Il girone dell’Inter è anche peggiore, Bayern e Barcellona, ma l’Inter è cresciuta molto, è al meglio di sé, mentre il Barcellona è spettacolare e calante. E il Bayern ha perso Lewandowski. Decisivi saranno i gol che ciascuna delle tre segnerà al Plzen, comunque squadra dura, atletica“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 27-08-2022


Cesar: “Non credo che Acerbi possa servire all’Inter”

Inter: Inzaghi sul banco degli imputati per la sconfitta