L’attaccante turco Burak Yilmaz ieri nel playoff contro il Portogallo ha sbagliato un calcio di rigore che poteva cambiare le sorti della sua squadra.

Burak Yilmaz ha annunciato il ritiro dalla nazionale turca dopo la gara persa col Portogallo per 3-1 che lo ha visto sbagliare un penalty quando si era sul 2-1. “Se avessi segnato il rigore saremmo andati sul 2-2, sono ancora sotto shock e sognerò quest’errore ogni notte per il resto della mia vita. Era la mia ultima occasione per partecipare a un Mondiale, per me è finita”.

Europa League
Europa League

Senza ulteriori indugi annuncio che questa è stata la mia ultima partita con la Nazionale. Non vorrei lasciare dopo una partita così triste, ma è giusto così. Ho indossato questa maglia con onore, ringrazio tutti gli allenatori che ho avuto. Non è una decisione emotiva. Serve un ricambio generazionale, penso sia giusto così. Non voglio punirmi per il rigore sbagliato, ci ho pensato tanto e so di aver ferito la mia gente, però ero sicuro di segnare. Non c’è molto altro da dire“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Sacchi vede il calcio italiano in crisi e ritiene solo un’eccezione l’Europeo vinto

Eriksen torna in nazionale e giocherà una delle amichevoli