Andrea Sottil, allenatore dell’Udinese, ha parlato alla vigilia del match di campionato contro il Lecce

Andrea Sottil, allenatore dell’Udinese, ha parlato ai canali ufficiali del club.

PERIODO DI FLESSIONE – «Dopo Cremona ci siamo confrontati come al solito. Nessuno è contento quando non si vince, fa parte del gioco del calcio. Nello spogliatoio però c’è serenità. L’autostima è alta, quando c’è la prestazione io sono sempre contento. L’obbligo di tutti noi, a cominciare da me, è quella di migliorare in ogni gara la prestazione di gioco, entrare in campo lucidi ed affamati, come siamo sempre».

LECCE – «Il Lecce è una buonissima squadra, ed ho grande rispetto. Baroni è un allenatore preparato e fa giocare la squadra con un’identità di gioco ben precisa. Tutti sanno quello che devono fare in campo. Anche noi siamo preparati e vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico».

L’articolo Udinese, Sottil: «Nessuno è contento se non si vince» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 03-11-2022


Fiorentina, Barone: «Questa squadra non si deve accontentare»

Barcellona, i numeri da top di Lewandowski