Paolo Vanoli, allenatore del Venezia, ha parlato dopo la vittoria ottenuta in campionato contro il Cosenza: le dichiarazioni

Paolo Vanoli, allenatore del Venezia, ha parlato così dopo il 2-0 al Cosenza. Le parole riportate da Trivenetogoal.

LE PAROLE – «Mi aspettavo questa partita, il Cosenza ha fatto una buona partita con giocatori brevilinei che potevano crearci dei problemi e a tratti ci sono riusciti. Il gol ci ha sbloccato ma poi siamo stati soprattutto bravi a tenere bene il risultato. Abbiamo fatto un altro passo avanti importante, ora ci riposiamo e testa alla prossima partita. Dal primo giorno che ho messo il piede qua ho visto dei ragazzi disponibili, un esempio oggi è stato Svoboda, che è entrato senza riscaldamento. Questo è un segno di come si stanno allenando e mio compito è farli crescere, poi da qua ad arrivare alla squadra che voglio io ci vuole un po’. La squadra non si costruisce in poco tempo, però sono stati bravi fin da subito, anche perché si sono conquistati il pubblico, che era il primo obiettivo, grazie a prestazioni e sacrificio. Stiamo diventando piano piano una squadra dove tutti si sacrificano per i compagni e questi sono passaggi importanti».

L’articolo Venezia, Vanoli: «Passo avanti importante, ma nelle mie idee…» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 11-12-2022


Chelsea, infortunio shock per Broja: il ginocchio ko – VIDEO

Inter, Dzeko: “Un’altra semifinale del Mondiale”