Villarreal, Unai Emery parla in una bella intervista al giornale Repubblica. Così il tecnico del sottomarino giallo parla in vista Champions.

Unai Emery allenatore del Villarreal parla in una intervista al giornale di Repubblica. Il tecnico si prepara alla sfida in semifinale di Champions League contro il Liverpool.

Queste le sue parole: “Se siamo arrivati a questo punto è perché lo abbiamo meritato. Possiamo superare le favorite come abbiamo già dimostrato di saper fare. Non è la prima semifinale europea che prepariamo. Rispetto all’Europa League la sfida con il Liverpool rappresenta un passo in avanti, ma l’obiettivo è sempre quello: potenziare le nostre qualità e rispettare l’avversario.

Aggiunge sulla stagione: “L’entusiasmo non è mai mancato. Sogniamo, ma per essere realizzati i sogni devono essere accompagnati dallo sforzo e questo lo sappiamo da inizio stagione. Una partita del genere si gioca per fare un ulteriore passo in avanti.

Champions League
Champions League

Su come vede la partita l’allenatore: “Abbiamo riflettuto su questo e paradossalmente potranno essere anche di più se finiremo ai supplementari. Subito dopo ci siamo concentrati sul primo atto, e il fatto che non ci sia pià la regola del gol in trasferta ci spinge a credere che l’idea giusta sia quella di andare ad Anfield e giocare per vincere e impedire al Liverpool di mettere in mostra la sua versione migliore.”

Conclude così: “Non ho mai allenato in Serie A e per quanto riguarda il futuro quel che sarà sarà. Sono aperto a qualsiasi ipotesi perché il calcio continua a farmi sentire vivo.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Ancelotti: “Reagiremo alle loro qualità, la semifinale non ci basta”

Liverpool, Klopp: “Serve una grande partita, dobbiamo essere al top”