Il tecnico del Venezia Paolo Zanetti è molto amareggiato per la brutta sconfitta subita per mano del Sassuolo.

Ecco l’analisi di Venezia-Sassuolo fatta da Paolo Zanetti a DAZN: “Dobbiamo ricompattarci e continuare a lavorare, siamo in un momento difficile, dove anche gli episodi girano contro di noi e ci portano a commettere errori grossolani. Oggi abbiamo subìto tre rigori, ma le occasioni da rete sono state le stesse per entrambe le squadre: abbiamo calciato quanto loro, ma siamo stati meno pericolosi“.

IM_Berardi_Domenico_2
IM_Berardi_Domenico_2

La partita l’abbiamo persa meritatamente, ma il è risultato bugiardo. La classifica non mi fa paura, mi prendo le responsabilità senza cercare alibi. Siamo una squadra giovane e inesperta, lo si vede sul campo. In momenti come questi c’è anche la componente emotiva da tirare fuori. Siamo nella fase più importante e difficile del campionato, dobbiamo mostrare ora la nostra forza”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-03-2022


Morata: “Tre punti che valgono oro ma dobbiamo soffrire di meno ed imparare a chiudere prima le partite”

Tudor: “Abbiamo fatto una grandissima gara, loro hanno segnato solo su un rimpallo, è mancato l’ultimo passaggio”