Ufficiale, Guardiola ha scelto la Bundesliga: allenerà il Bayern Monaco

Pep Guardiola ha rotto gli indugi e ha trovato l’accordo col Bayern Monaco: l’ex tecnico del Barcellona allenerà dalla prossima stagione e fino al 2016 la squadra bavarese.

Il mai banale Pep Guardiola alla fine ha sciolto ogni riserva e, trascorso l’anno sabbatico che sta utilizzando per ricaricare le batterie dopo la sbornia di vittorie sulla panchina del Barcellona, ha deciso di tornare a vivere di calcio, sul campo. Dalla prossima stagione l’allenatore catalano guiderà il Bayern Monaco, leggendario club tedesco che sta dominando la Bundesliga ma che di fatto, nonostante due finali perse negli ultimi tre anni, non vince la Champions League dal 2001. Prenderà il posto di Jupp Heynckes, in scadenza di contratto e destinato a una meritata pensione.

Dunque grande colpo della dirigenza bavarese che si è assicurata l’oggetto del desiderio di sceicchi, russi e quant’altro facendogli sottoscrivere un contratto che scadrà nel 2016 e che gli farà guadagnare cifre annue vicine ai 7 milioni di euro. Karl-Heinz Rummenigge, uomo Bayern e dirigente, è apparso raggiante:

“Siamo estremamente soddisfatti, molti club famosi lo avevano contattavano e lo rincorrevano, ma lui ha preferito il Bayern, siamo convinti che sia motivo d’orgoglio per il calcio tedesco”.

In Germania non vedono l’ora di ascoltare le sue parole per la presentazione ufficiale che avverrà venerdì prossimo, mentre in Spagna si parla già di un suo possibile vice: si tratta di Raul, già esperto di Bundesliga avendo giocato due anni allo Schalke, e in ottimi rapporti con l’ex blaugrana. Grande felicità dunque a Monaco, senza dimenticare Heynckes; il presidente dei bavaresi Uli Hoeness lo ringrazia così:

“Siamo grati a Jupp Heynckes per il suo lavoro e tutti vogliamo che il suo addio a fine stagione sia il più trionfale possibile. Per sostituire uno come lui potevamo solo puntare su uno del livello di Pep Guardiola”.

Riuscirà Guardiola dopo l’anno newyorkese a ripetere gioco e risultati col quale ha trionfato in Catalogna anche nella più fredda Baviera? Il tempo dirà, ha già detto invece il suo agente José Maria Orobitg che ha spiegato come il suo assistito abbia scelto questa soluzione per il progetto che c’è dietro:

“Il Bayern non è il club che ha offerto di più e Guardiola ha scelto questo club per il potenziale e i suoi giocatori. Pep ha firmato prima di Natale, intorno al 20 dicembre”.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →