Barcellona, Andres Iniesta avvisa il Milan: "Li batteremo e passeremo il turno"

La prospettiva di trovarsi fuori da entrambe le coppe, la più prestigiosa Champions League e la Copa del Rey, non piace affatto ad Andres Iniesta, centrocampista del Barcellona e della nazionale spagnola. L'uscita dal trofeo nazionale, però, si è già verificata, ieri sera, con il Real Madrid che ha battuto i blaugrana per 3-1.

Nonostante il momento difficile, impossibile da negare, però, Iniesta non ha dubbi su quale sarà l'esito della partita di ritorno in Champions League contro i rossoneri. Il centrocampista 29enne, per scacciare quella che può sembrare una crisi, vuole una vittoria e il conseguente passaggio ai quarti di finale della massima manifestazione continentale.

Queste sono state le sue dichiarazioni con le quali Iniesta si è mostrato molto sicuro di sé:

Dobbiamo correggere gli errori fatti a San Siro, dobbiamo pensare alle cose che non abbiamo fatto bene per migliorare. Il 12 marzo vale solo vincere. E' una finale e dovremo scendere in campo come se ne andasse delle nostre vite. Per superare gli ottavi dovremo fare molti gol e non subire reti. Batteremo il Milan e passeremo il turno in Champions League. Ci metto la mano sul fuoco.

Andres Iniesta ha anche aggiunto che il Barcellona, in questo periodo, sta incontrando le maggiori difficoltà in difesa:

Stiamo incassando più gol del normale e questo ci rende tutto più difficile. Per superare questo momento dobbiamo fare autocritica. Quando si perdono due partite importanti, è scontato che nascano dubbi. Ma non dimentichiamo che siamo ampiamente in vantaggio nella Liga e con la Champions ancora aperta.

Il centrocampista ha confessato che il fatto di essere allenati a distanza da Tito Vilanova è penalizzante ma le condizioni di salute del tecnico blaugrana, come ovvio che sia, sono decisamente più importanti:

Non è perché abbiamo perso due partite che dobbiamo dire che Tito Vilanova deve tornare. Non posso nascondere che siamo penalizzati dal fatto che ci allena a distanza ma la salute viene prima di tutto.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: