Il calciomercato del Napoli: tutte le notizie di oggi, 6 Giugno 2013

Calciomercato Napoli, le voci, le notizie e le indiscrezioni del 6 giugno 2013: Cavani ago delle manovre di mercato, con i soldi della sua cessione arriverebbero Macherano e Negredo.

La rubrica del 6 giugno 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Napoli. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Alvaro Negredo
Durante la giornata di oggi si sono rincorse molte voci a proposito della trattativa tra i partenopei e l’attaccante del Siviglia. Il suo nome è in cima ala lista di Bigon e ha già avuto il placet da Rafa Benitez ma il suo arrivo alle pendici del Vesuvio e vincolato al destino di Edinson Cavani. Negredo è un attaccante che non ha bisogno di presentazioni, classe 1985 e 25 gol nell’ultima Liga, sarebbe il sostituto ideale se l’uruguayano dovesse partire. In Andalusia guadagna poco meno di 3 milioni di euro all’anno, una cifra in linea con i parametri di De Laurentiis, per fargli lasciare la Spagna servono 25 milioni, una cifra che il Napoli sarebbe disposto a spendere solo in caso di partenza del Matador. La concorrenza è quella dell’Atletico Madrid, secondo l’esperto di calciomercato Criscitiello la trattativa è ben avviata con i Colchoneros che devono riempire il vuoto lasciato da Radamel Falcao, ma se gli azzurri dovessero trovarsi con le casse piene allora potrebbero puntare con decisione alla punta cresciuta nel Rayo Vallecano.

Edinson Cavani
Dato per sicuro partente, insieme a Mazzarri, a fine stagione adesso non è più così sicuro di lasciare Castelvolturno. L’ultimo capocannoniere della Serie A sembra intenzionato a lasciare il San Paolo solo per il Real Madrid, le sirene inglese non sembrano attrarlo checché ne dica il presidente, e così si fa sempre più verosimili una sua permanenza in Serie A. Il Napoli ci pensa ed è pronto ad offrire un nuovo contratto: secondo Il Mattino De Laurentiis è pronto ad offrire al suo gioiello un ingaggio annuale da 6 milioni di euro, contro i 4,5 attuali, ma soprattutto sarebbe disposto a cedere su quello che è sempre stato un caposaldo della società, i diritti d’immagine. È nota la ritrosia dei campani a concederne lo sfruttamento ai suoi tesserati, ma per Cavani si potrebbe fare un’eccezione, anche parziale. Alla fine a decidere tutto è la clausola di rescissione, per portarlo via da Napoli servono 63 milioni, se qualcuno li mette sul piatto la società tratta. A far sperare i tifosi ci pensa il fratello del bomber che si dice quasi sicuro di una nuova stagione in azzurro del Matador.

Alessio Cerci
È lui il pallino del nuovo allenatore, l’esterno si inserirebbe alla perfezione negli schemi dello spagnolo. Il Torino vuole trattenerlo, alla Fiorentina interessa poco, di fronte ad un’offerta concreta farebbe le valigie. Bigon e i suoi collaboratori per convincere Cairo hanno messo sul piatto un paio di contropartite tecniche, in particolare le due punte Edu Vargas e Emanuele Calaiò, interessa poco il primo, di più il secondo, la trattativa è avviata e il Napoli sembra intenzionato a condurla in porto, il giocatore chiaramente gradisce un trasferimento in Campania, dove potrebbe giocare la Champions League e combattere per obbiettivi importanti come lo Scudetto.

Javier Mascherano
Il suo nome è stato fatto da Benitez e per ora è sui taccuini degli uomini mercato del Napoli, il valore del suo cartellino si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Ovviamente l’argentino è una garanzia, la sua duttilità tattica gli permette di giocare indifferentemente come centrale difensivo o come mediano. Il Barcellona non intende privarsene proprio per questo motivo ma di fronte alla giusta offerta la trattativa si può intavolare. Come nel caso di Negredo tutto dipende dal futuro di Cavani, dalla disponibilità economica del Napoli, di sicuro investire sullo Jefecito presenta pochissimi rischi, anche quest’anno è stato uno dei più continui tra i blaugrana con 40 presenze stagionali nonostante l’infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi per un mese in concomitanza con la doppia sfida al Bayern Monaco, i risultati si sono visti.

L’erede di De Sanctis
Il nuovo allenatore venuto dal Chelsea ha fatto capire di non voler contare sul trentaseienne abruzzese, si cerca allora il nuovo numero 1 per la porta azzurra. Benitez ha fatto i nomi di Pepe Reina del Liverpool (30 anni) e di Miguel Angel Moya del Getafe (29 anni), il presidente partenopeo invece pensa a Federico Marchetti, ma strapparlo al testardo Lotito non sarà certo facile.

Lorenzo Insigne
A Napoli puntano moltissimo sul gioiellino fatto in casa ma le sue prestazioni non sono passate inosservate in Europa, inoltre a rilanciare le sue quotazioni c’è il gol di ieri con il quale la nostra Under 21 ha battuto l’Inghilterra. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Tuttomercatoweb sarebbe in arrivo un’offerta molto importante dalla Premier League, per ora non si sa molto di più se non che i partenopei non intendono privarsi del loro talentuoso attaccante, ma il discorso vale anche di fronte ad una cifra molto importante?

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →