Calciomercato Roma | In arrivo Maicon, De Sanctis e Strootman

Roma scatenata con gli acquisti

In serata è arrivata la notizia dell'accordo raggiunto tra la Roma e il Manchester City per il trasferimento nella capitale di una vecchia conoscenza del calcio italiano. Maicon, 32enne ex interista del "triplete" con Josè Mourinho, arriverà in prestito oneroso ma parte dell'ingaggio dell'ex Inter sarà pagato proprio dal club inglese. Maicon atterrerà questa mattina alle 7 a Fiumicino (da Pretoria dove è in ritiro con il City). Sosterrà le visite mediche e poi raggiungerà la squadra a Riscone. Da un ex interista che torna in Serie A ad un altro. Si tratta di Julio Cesar, portiere della nazionale brasiliana.

L'estremo difensore si accaserà al Napoli per 2 anni con un contratto di circa 2,4 milioni a stagione. Morgan De Sanctis fa ormai parte del passato ed ha già salutato i tifosi. Lo attende la Roma, l'accordo economico è già stato raggiunto. Secondo Sky Sport, intanto, l'affare che porterà Kevin Strootman a Trigoria dovrebbe essere definito entro oggi a mezzogiorno, con i capitolini che dovranno fornire al Psv le necessarie garanzie bancarie. Sistemati gli ultimi dettagli burocratici, si procederà poi con le firme (2,2 milioni annui per l'olandese, 18 milioni al club di Eindhoven).

Capitolo cessioni. Pablo Daniel Osvaldo, nel ritiro di Brunico, ha risposto ad alcuni tifosi che gli hanno chiesto di non lasciare la Capitale: «Restare? Chiedetelo a Sabatini». Quasi impossibile, dunque, la permanenza dell'italo - argentino a Roma. Il brasiliano Marquinhos è sempre più vicino al Paris Saint-Germain, disposto a mettere sul piatto ben 35 milioni di euro. Il procuratore del brasiliano della Roma, l'agente Fifa Roberto Calenda, conferma che il giallorosso è sempre più vicino all'addio:

"Pur affermando ancora una volta il nostro legame con Roma e l'As Roma, aspettiamo e rispettiamo le decisioni della dirigenza. Se dovessero accettare una delle offerte arrivate allora anche noi prenderemmo in considerazione le proposte, valutando e cercando la soluzione migliore per il mio assistito, che sia Parigi, Barcellona o Manchester. Marcos non sta ancora bene, sta prendendo degli antibiotici per combattere lo stato influenzale che lo affligge ma nessuno può permettersi di collegare questa situazione alle voci di mercato che lo vedono lontano da Roma".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: