Calciomercato, Julio Cesar: ecco l'offerta della Fiorentina

I Della Valle vorrebbero chiudere il mercato con la ciliegina sulla torta assicurandosi il portiere ex Inter

Un giro d’Italia virtuale quello che sta facendo il portiere brasiliano Julio Cesar. Dopo essere stato accostato al Milan sin dai primi giorni del calciomercato estivo, l’ex numero uno dell’Inter del ‘triplete’, è stato vicino a firmare con Napoli e Roma, entrambe alla ricerca di un estremo difensore di sicuro affidamento. Ma solo fino a qualche ora fa: sì, perché i due club si sono fatti una sorta di favore reciproco. Il Napoli ha ingaggiato l’ex Liverpool Pepe Reina, fortemente voluto dal tecnico dei partenopei Rafa Benitez, liberando così Morgan De Sanctis che si è subito accasato a Trigoria. A rimanere con un pugno di mosche, dunque, è stato proprio Julio Cesar, che dopo una stagione culminata con la retrocessione al QPR, pensava di tornare in Italia e rilanciarsi in vista del Mondiale di Brasile 2014.

Il suo posto tra i pali della selezione carioca non è minimamente in dubbio, ma la federazione vorrebbe vederlo giocare in un club di alto livello per trovarselo in perfetta forma il prossimo giugno, quando ci sarà da conquistare il titolo mondiale davanti ad un’intera nazione. Ora, con le porte di Napoli e Roma che hanno appena trovato due nuovi proprietari, secondo ‘La Nazione’, Julio Cesar potrebbe finire alla Fiorentina. Sarebbe una sorta di ciliegina sulla torta per il club dei Della Valle, che ha già allestito una rosa di prim’ordine alla quale manca solamente l’ultimo tassello, ovvero l’estremo difensore.

Proprio la qualità dei calciatori giunti a Firenze starebbe spingendo il portiere ex Inter ad accettare la proposta del ds viola Daniele Pradè, che avrebbe già messo sul  piatto un triennale da 1,5 milioni l’anno. Entro le prossime ore la Fiorentina aspetta una risposta, che Julio Cesar pare voler dare solo dopo aver ascoltato le ultime proposte di Milan e Arsenal. I rossoneri, infatti, non si sarebbero ancora rassegnati anche se Galliani non vorrebbe mettere in competizione Abbiati con un estremo difensore di pari, se non superiore livello. I ‘Gunners’, infine, hanno fatto timidi tentativi nei giorni scorsi, ma fin qui non hanno mai portato l’affondo decisivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail