Il calciomercato della Juventus: tutte le notizie di oggi, 26 luglio 2013

La rubrica del 26 luglio 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Aleksandar Kolarov
Riprende quota la trattativa per il serbo, almeno secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport di oggi. Pare che il City sia disposto ad accettare il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a una cifra intorno agli 8 milioni di euro. Molto più semplice sarà convincere il giocatore che nei giorni scorsi ha dichiarato espressamente che sarebbe anche disposto a ridursi l'ingaggio, in Inghilterra guadagna 6 milioni a stagione. Pellegrini è stato però chiaro con la sua società, il terzino parte solo se viene prima trovato un sostituto, sulla sinistra oltre a Kolarov c'è il solo Clichy in rosa, i Citizen stanno inseguendo Coentrao. La Juve deve però stare attenta alla concorrenza del Galatasaray.

Juan Camilo Zuniga
In occasione del consiglio di Lega di lunedì per l'estrazione dei calendari, torinesi e campani potrebbero trovare il tempo per parlare del colombiano. Secondo Tuttosport il Napoli sarebbe pronto a sedersi al tavolo per discutere la cessione dell'esterno, c'è da capire a quali condizioni. All'ombra del Vesuvio potrebbe sbarcare Alessandro Matri, a quel punto De Laurentiis dovrebbe aggiunge qualcosa come 6 milioni vicino al cartellino di Zuniga, altrimenti in assenza di contropartite tecniche sarebbero i bianconeri a dover firmare un assegno con la stessa cifra. C'è ottimismo, fra qualche giorno ne sapremo di più.

Jonathan Biabiany
Il nome del francese è sempre caldo. Se con il Parma non ci dovrebbero essere problemi a raggiungere l'accordo, sul piatto finirebbe metà Marrone e Fausto Rossi, meno semplice è la situazione per riscattare l'altra metà del cartellino dalla Sampdoria. Ai blucerchiati piace Paolo De Ceglie, ma il giocatore non sembra intenzionato a trasferirsi in Liguria, vuole l'Europa e lo ha detto abbastanza chiaramente da tempo.

Alessandro Matri
Il giocatore potrebbe finire al Napoli, come detto prima, ma resta forte anche l'interesse dell'Everton. Il nuovo manager dei Toffies Roberto Martinez deve però trovare i soldi per l'operazione e sta pensando di cedere Jelavic. Giova ricordare come a Torino valutino il cartellino dell'attaccante lodigiano circa 15 milioni di euro, ma trattando si potrebbe arrivare ad uno sconto.

Fabio Quagliarella
Il Norwich lo ha cercato già due volte, in entrambe le occasioni non è arrivata la tanto attesa fumata bianca. Di sicuro i Canaries si rifaranno avanti con una terza offerta ma a questo punto sembra che sia il giocatore a non gradire la destinazione, il motivo è presto spiegato: Quagliarella vuole giocare le coppe. Sulle sue tracce c'è anche il Tottenham, Villas-Boas è un estimatore dell'ex Napoli, e se l'interesse preliminare si dovesse trasformare in qualcosa di più concreto la trattativa potrebbe decollare. L'ipotesi Spurs è stata avanzata dalla redazione di Sport Mediaset.

Reto Ziegler
Slaven Bilic lo vuole a tutti i costi nel suo Besiktas, dopo averlo allenato alla Lokomotiv Mosca, il problema è l'ingaggio del giocatore. Attualmente guadagna 1,5 milioni di euro, ma i turchi non possono permetterseli anche alla luce dell'esclusione dalla coppe europee. Il club ha presentato ricorso, se dovesse vincerlo l'operazione sarebbe molto più semplice. Di sicuro c'è solo il fatto che lo svizzero non resterà in bianconero, non è stato nemmeno convocato per la tournée americana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail