Il calciomercato del Milan: tutte le notizie di oggi, 10 agosto 2013

Sempre più intricata la matassa Honda, mentre il Real piiomba su Mattia De Sciglio

La rubrica di venerdì 10 agosto 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità.

Keisuke Honda
Continua la telenovela attorno al fantasista giapponese del Cska Mosca: nella giornata di ieri, secondo la ricostruzione di ‘Tuttosport’, si è passati dal massimo ottimismo al più totale pessimismo. Dopo le parole di Honda, che ha rivelato la programmazione di un imminente summit tra il Milan e il club russo per la definizione dei dettagli, ci ha pensato il presidente del Cska a smentire tutto.

“Honda non sarà ceduto ai rossoneri – dichiara Evgeny Giner – . Non per 5 milioni di euro e nemmeno per 10. Non potremo mai tollerare un comportamento irrispettoso. Il Milan contattò Honda all’inizio del 2013, quando non aveva il diritto di farlo. Se il Milan si fosse comportato in maniera corretta avremmo potuto raggiungere un accordo. Ma hanno cercato di minacciarci e provocato un conflitto fra Honda e il club”.

Affermazioni pesanti che allontanano il tesseramento anticipato di onda: a meno di sorprese, come confermato anche dallo stesso Galliani al rientro dalla tournée americana, il giapponese sarà rossonero solo a gennaio.

Adem Ljajic
Adriano Galliani, ad del Milan, ha parlato brevemente di mercato sbarcando in Italia di ritorno dalla tournée americana: “Per Ljajic abbiamo fatto un’offerta e non l’hanno accettata, nel mercato funziona così. Honda arriva a gennaio, se vogliono darcelo prima bene, altrimenti aspetteremo”, le parole del dirigente rossonero riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’. Il capitolo Ljajic, pare essere definitivamente chiuso, con la Fiorentina pronta a cederlo solo all’estero: nel rinnovo di contratto presentato nei giorni scorsi all’entourage del giocatore, sarebbe infatti presente una clausola rescissoria anti-Milan e squadre italiane più in generale.

Mattia De Sciglio
Il quotidiano spagnolo ‘Marca’ riporta un’indiscrezione, che se confermata sarebbe clamorosa: Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, avrebbe chiesto al proprio presidente Florentino Perez, il giovane terzino del Milan e della nazionale italiana, Mattia De Sciglio. Il giornale iberico, dice chiaramente che per il Real, De Sciglio è considerato il ‘piccolo Maldini’. Nonostante sia considerato uno dei punti fermi del Milan del futuro, le ‘Merengues’ sono convinte di poter convincere Galliani a lasciarlo partire, inserendo nella trattativa contropartite tecniche molto utili alla causa di Massimiliano Allegri.

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →