Il calciomercato del Milan: tutte le notizie di oggi, 13 agosto 2013

Tutte le notizie di oggi riguardo il mercato del Milan.

La rubrica di martedì 13 agosto 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità.

Marco Borriello
L’infortunio al ginocchio di Mario Balotelli complica i piani in casa Milan, la cui infermeria è già piena. Oltre all’impegno con la nazionale di Cesare Prandelli, Supermario rischia di saltare anche il preliminare di andata di Champions League, in programma il prossimo 20 agosto contro il PSV Eindhoven. Adriano Galliani è molto preoccupato e avrebbe deciso di prendere subito un attaccante non fidandosi totalmente dei giovani  Mbaye Niang e Andrea Petagna. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, la pista più facilmente percorribile è quella che porta a Marco Borriello. La Roma è disposta a lasciarlo andare in prestito e per il Milan sarebbe un’ottima soluzione visto che il ragazzo conosce molto bene l’ambiente.

Yoann Gourcuff
Il Milan potrebbe riportare a casa Yoann Gourcuff. Lo riferisce ‘TMW.com’. Acquistato nel 2006 dal Rennes per 6 milioni di euro collezionò in maglia rossonera solo 2 reti in partite ufficiali nonostante il grande potenziale che tutti gli riconoscevano. Tornato in Francia, esplode con la maglia del Bordeaux, prima di passare al Lione nel 2010 per 22 milioni. Ora il club transalpino non lo considera più un punto fermo e sarebbe disposto a cederlo. Il Milan punta ad un prestito con diritti di riscatto, ma in ogni caso, questa operazione è strettamente connessa alle cessioni, più che difficili di Boateng e Robinho.

Mamadou Sakho
Il centrocampista francese classe 1990 è in rotta con il PSG. I rossoneri stanno alla finestra dopo la richiesta ufficiale del giocatore al suo club di essere ceduto. Dopo 6 stagioni con i parigini, il ragazzo sarebbe disposto ad un’esperienza in Italia, ma il Milan deve fare i conti con il Napoli, che in queste ore ha fatto più di un sondaggio tramite alcuni emissari di mercato.

Adem Ljajic
A Firenze è il Ljajic-day. Oggi, infatti, il serbo dovrà decidere del suo futuro, ovvero rinnovare con i viola oppure rischiare di andare a scadenza per accordarsi con il Milan a costo zero il prossimo febbraio. Soluzione, questa, che implicherebbe una stagione da trascorrere da separato in casa alla Fiorentina, senza la possibilità di giocare. "Sono situazioni che si risolvono in due minuti", ha detto qualche giorno fa il ds viola Pradè, ma è chiaro che se non si trovasse l’accordo, la priorità del club toscano sarebbe quella della cessione immediata all’estero (Arsenal?).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: